Le opere di Paramhansa Yogananda, Swami Kriyananda

e altre guide spirituali sulla realizzazione del Sé, per un messaggio di gioia, luce e speranza.

Le ricette dell'Energia - 140 proposte vegane crude e cotte per vivere con più vitalità

le-ricette-dell-energia-fronte
  • le-ricette-dell-energia-fronte
  • le-ricette-dell-energia-retro
  • le-ricette-dell-energia-bandella-dx
  • le-ricette-dell-energia-bandella-sx
-15%
Le ricette dell'Energia - 140 proposte vegane crude e cotte per vivere con più vitalità di Laura Fiandra e Marina Pucello

ISBN 9788897586852

Dimensioni: 170 x 240 cm

Copertina : Brossura con bandelle

386 pagine

Foto a colori

Spedizione: 2 giorni lavorativi

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: € 24,90

Prezzo speciale: € 21,17

«I pensieri, le azioni e la salute delle persone sono determinati dai cibi che mangiamo». –Paramhansa Yogananda

Il grande regalo della cucina cruda è l’energia vitale!
Le due famose chef crudiste di “Naturalmente crudo” ci portano nel loro Laboratorio per proporci 140 deliziose ricette raw-vegan e ricche di vitalità: dai succhi green ai frullati; dalle colazioni crudiste, ai formaggi vegani, dagli spaghetti alle lasagne crudiste, ai falafel e sushi; dulcis in fondo: i dolci, sani e colorati: dal tiramisù alle mousse, dai cioccolatini alle cheese cake... un vero trionfo di sapori per nutrire le nostre cellule di Forza Vitale!
Il tripudio del cibo vegano-crudista, intriso di amore, di rispetto per tutti gli esseri e di consapevolezza del legame profondo fra il cibo e lo spirito.

Laura e Marina ci aprono a una nuova filosofia e ci aiutano a scoprire:

  • i segreti della cucina prevalentemente crudista;
  • i migliori abbinamenti per riempire i nostri piatti di salute e vitalità;
  • le ricette ricche di sapori che garantiscono vitamine, minerali e oligo-elementi, necessari a mantenere un'ottima forma fisica;
  • l'utilità di semplici attrezzi da cucina che ci aiutano a non sprecare nutrienti preziosi;
  • gli alimenti con buone vibrazioni per una coscienza più elevata.

Le ricette di questo manuale – le più semplici come le più elaborate – sono di facile preparazione, di sicuro effetto e soddisfano anche i gusti più raffinati. Dagli antipasti ai dolci, dai succhi green al gelato raw, avrete a portata di mano una carrellata di meraviglie gourmet ‐ crude e cotte – che faranno felice il vostro palato e quello dei vostri ospiti.

Scarica un estratto dal libro

Guarda un'anteprima del video:

 

Le Autrici:

Laura Fiandra

Chef crudista di grande talento, passione e creatività. Nata a Gorizia nel 1949, vive a Roma, insieme al marito Tullio Solenghi. Nel 1994 fonda Sotto il Ciliegio un centro di medicina naturale, omeopatia, fiori di bach. osteopatia, medicina ayurvedica e yoga. Qui iniziano i suoi percorsi spirituali ed etici e diventa felicemente vegana coronando il sogno di quella bimba che già piccolina piangeva davanti alla carne. Nel 2013 approda al Crudismo e con Marina Pucello fonda l'associazione "Naturalmente Crudo", la cui mission è diffondere il veganismo attraverso laboratori di cucina, eventi, show-cooking e una pagina Facebook ricca di ricette, articoli e saggezza etica. E’ autrice, con Marina Pucello, del libro Il vegano per le feste, ed My Life.

Marina Pucello

Vive a Roma dove svolge la sua attività di insegnante di musica alle scuole medie e di chef crudista appassionata di alimentazione sana e naturale. Felicemente vegana per amore degli animali, della natura e del pianeta, si accosta al crudismo nel 2011. Insieme a  Laura Fiandra, fonda l’associazione "Naturalmente Crudo. Con la sua personalità gioiosa e positiva, si adopera attivamente attraverso  corsi di cucina, show- cooking e conferenze a rendere facile, gioiosa ed etica la cucina quotidiana.

      

Indice

Prefazione di Tullio Solenghi

Prefazionedi Renata Balducci

INTRODUZIONE

Chi siamo

CAPITOLO 1

•Perché essere vegani?

Iniziamo per gradi - I derivati animali - Per farci riflettere - I pesci

CAPITOLO 2

• La scelta crudista

Quindi, cos’è il crudismo?
Come è entrato nella mia vita il crudismo

Il corpo umano è assolutamente fruttariano?

CAPITOLO 3

•Ogni alimento, come ogni essere umano, ha un potere vibrazionale

Cosa chiediamo a un cibo? -Perché seguire la stagionalità? -Perché cibo biologico?

CAPITOLO 4

•Il cibo ideale

Il falso problema delle proteine Cosa mangiare allora?

CAPITOLO 5 

• La malattia

Qual è la differenza tra medicina tradizionale e medicina olistica, integrativa? 
La ben-attia

CAPITOLO 6

•Lo stile di vita

L’acqua
La luce del sole
L’attività fisica
La respirazione
l riposo
Il potere della mente

L’alimentazione sana, alcalina

CAPITOLO 7

•La giornata crudista

La paura delle carenze
Ferro, calcio, Omega-3, Omega-6
I veleni
I “superfood”
Combinazione degli alimenti
Gli arnesi del cuoco crudista
La nostra dispensa: semi, noci, cacao, frutta secca…

Le alghe

I germogli

La fermentazione 
Il digiuno

CAPITOLO 8 •Alimentazione yogica

La dieta yogica e i tre Guna di Mahiya Zoé Matthews

INDICE DELLE RICETTE - 140 ricette

Il crudo

Il cotto

BIBLIOGRAFIA

RINGRAZIAMENTI 

   

Testimonianze

«Si ha la sensazione di fare del bene al tuo organismo, di volergli bene... Ero convinto che il vegano dovesse rinunciare a qualcosa, e che ciò potesse essere traumatico. Niente di tutto ciò! In più si scopre una varietà infinita di piatti che oltre a essere salutari, soddisfano pienamente le esigenze del palato. Varietà e allegria in tavola!». Massimo Lopez, attore

«Auguro a questo libro di cogliere molti onnivori sulla via di Damasco e di convertirli alla magia del vangelo vegano». –Tullio Solenghi, attore

«Quando una sana alimentazione si sposa con i sapori e il gusto di una cucina leggera, sedersi a tavola diventa uno dei momenti migliori della giornata. La dieta vegana, a molti ancora sconosciuta, è il segreto per nutrire il nostro corpo di cibo e di genuina energia, senza rinunciare ai piaceri della tradizione. Cambiare le proprie abitudini alimentari può essere una metamorfosi ma questo non deve spaventarci: il cambiamento può rendere la nostra vita migliore. Laura e Marina non hanno solo cambiato la mia alimentazione, ma il mio approccio fisico e psicologico al cibo. Questo libro è un prezioso vademecum che arricchirà la vostra vita così come è stata arricchita la mia. Perché la felicità e il benessere cominciano dalla tavola!». –Pina Li Petri, psicologa, psicoterapeuta e mental coach

«Dal cibo ricaviamo l’energia che ci serve per vivere. Imparare cosa mangiare e come pre- parare il cibo è fondamentale per la nostra salute e benessere. Il cibo ha diverse funzioni, tra le quali quella di soddisfare le esigenze metaboliche e biologiche delle nostre cellule e, anche, soddisfare le nostre esigenze emotive e di gusto. Trovare libri che insegnino a mangiare con piacere, quali cibi scegliere e come trattarli, non è facile. Laura e Marina ci riescono e ci introducono con facilità e competenza a nuove ricette vegane e crudiste, per una vita ricca di energia». –Dr Giuseppe Cocca, medico chirurgo, igienista, esperto di crudismo e di digiuno disintossicante

«Ho conosciuto Laura e Marina al mio rifugio di animali Thegreenplace ed è nata subito una grande stima per la loro splendida attività. Con grande passione e competenza divul- gano, attraverso le loro originali ricette, la scelta di vivere senza crudeltà verso alcun essere vivente. Le ringrazio per la loro gioia di vivere e per ciò che trasmettono, con amore ed energia, anche attraverso i loro libri». –Marco Biondi, fotografo, animalista, fondatore di Thegreenplace

«Vedi, pensa, respira, senti, ama e scegli di stare bene. Trasforma ogni incontro in una bella riunione, ogni occasione in festa, ogni messaggio in gioia di vivere. Laura e Marina sono una forza della natura: ci accompagnano col loro amore e con la loro buona energia, spirituale e alimentare, verso la salute, la compassione e la gioia di vivere, verso la festa nel nostro quotidiano, nella nostra tavola di pace». –Giorgio Cerquetti, spirito libero, insegnante spirituale, scrittore

«Questo libro conferma che è in atto una decisa “virata” dell’essere umano verso il suo benessere e il suo “volersi bene”: amarsi a partire da ciò che immettiamo nel nostro corpo sotto forma di cibo, di immagini, di situazioni, di emozioni. Laura e Marina mettono amore in quello che fanno, l’ingrediente principale di ogni buona ricetta». –Andrea Pietrangeli, scrittore, regista

«Laura è Laura, Marina è Marina. Ma quando sono insieme, accade una magia: diventano una cosa sola. Battagliere e forti, ma sempre disponibili a offrire a chiunque il loro cibo di pace, buono e gentile. Questo libro è la dimostrazione di come la forza più inarrestabile e rivoluzionaria sia l’amore per la vita».  –Sauro Martella, Fondatore di VEGANOK Network

«Conosco Marina e Laura da diversi anni e ammiro la passione che traspare dal loro im- pegno. La promozione di ricette etiche e salutiste è un valido sostegno per chi è già sul cammino, e rappresenta un faro di luce per chi vuole iniziare questo percorso. Le ringrazio pubblicamente per il lavoro che svolgono, per la diffusione di un mondo di pace, anche a tavola». –Luca Speranza, Fruttalia.it

«Mai titolo fu più appropriato: in questo caso l’energia è quella fisica, derivante dal tipo di alimentazione; è quella psichica, derivante dalla consapevolezza che nessuna crudeltà si nasconde in questi piatti; è infine energia pura, quella che Laura e Marina riescono a sprigionare col loro entusiasmo, con amore e positività.» –Salvatore Specchia, ristorante vegano “Ma Va”, Roma

«Scoprire di essere vivi davvero è già un miracolo. Lo diamo per scontato, come il cibo di cui ci nutriamo, eppure non è così. Possiamo davvero imparare a irrorare le nostre cellule di forza vitale, di energia, gioia, gusto e consapevolezza, alleviando il pianeta dalla soffe- renza inflittagli dallo sfruttamento ormai esasperato della Natura. La pace può sedersi a tavola e nutrire i nostri pensieri, e lo spirito entrare nei nostri piatti. Elemento speciale di queste ricette è una grande dose di Amore. Non un semplice libro di cucina, dunque, ma una guida per vivere sani, consapevoli, felici e in armonia col Tutto.» –Riccardo Serventi Longhi, insegnante di Ananda Yoga, attore

«Alimentarsi con cibi vegetali crudi è una scelta da prediligere per mantenere il corpo in salute e per promuovere le reazioni fisiologiche dell’organismo, affrontando con maggiore reattività ed energia maggiori un’eventuale malattia. La ricerca scientifica ha dimostra- to che gli alimenti vegetali contengono sostanze biologicamente attive, i fitochimici, che hanno un effetto benefico sulla nostra salute, esercitando un’azione antitumorale, antiossi- dante, depurativa e detossificante. Il crudo dovrebbe essere la prima scelta a ogni pasto e, specialmente nei momenti di malattia, dovrebbe corrispondere perlomeno al % del cibo assunto quotidianamente. Le ricette proposte da questo libro rappresentano una gioiosa opportunità di salute, ma anche di divertimento. Grazie, Laura e Marina!» –.Sabina Bietolini, biologa nutrizionista

«Noi animalisti vegan/crudisti vogliamo essere portatori di nuovi valori, di profonda con- sapevolezza e responsabilità verso noi stessi e verso il destino collettivo. Il nostro obiettivo è quello di una nuova coscienza umana, più giusta e solidale. Con questo libro, Laura e Marina ci portano nel mondo della salute, sintesi dell’armonia tra la mente, serena e aperta alla conoscenza, il corpo, attivo e libero da tossine e lo spirito, proteso verso il divino». –Franco Libero Manco, Presidente Ass.Vegan Animalista e Movimento Universalista

«Aveva la forma di quaderno all’antica, con quei fogli di cartapaglia, tenuti assieme da occhielli di spago, che raccontavano la tua storia scritta a mano. Mi regalasti una delle poche copie stampate artigianalmente per le persone a te care: fu per me gioia e vanto. Quel tuo quaderno di cartapaglia vive tra le mie pile di libri e nel mio cuore, dove metterò ancora questo tuo nuovo libro di ricette, intrise di amore, rispetto, salute. Entrerai nelle case delle persone, nei loro cuori, con la tua compagna di viaggio Marina, per ispirarle al cambiamento, verso un mondo di pace e di gioia. Laura, grazie!». –Mimmo Micarelli, terapeuta naturopata

«Negli ultimi sessant’anni abbiamo assistito a una profonda alterazione del cibo che introduciamo nel nostro corpo. Sempre di più, le malattie cronico-degenerative e le loro infinite sfumature sono in continuo aumento e l’alimentazione svolge un ruolo di fondamentale importanza nel favorirne lo sviluppo. Sono convinto che, al di là dei differenti nomi con i quali si etichettano le diverse condizioni patologiche, esista un’unica comune condizione di disequilibrio, la quale predispone il nostro organismo a far partire quella cascata di eventi che porta in ultima analisi ai sintomi chiamati “malattia”. Oggi, se come professionisti della salute vogliamo applicare una medicina moderna ed efficace, dobbiamo saper fornire strumenti adeguati per riuscire a modificare gli stili di vita di ciascuno; strumenti che comprendano la capacità di gestire i diversi tipi di stress, la respirazione e l’alimenta- zione. Il progetto editoriale di Laura e Marina si pone come un valido supporto per tutti coloro che si avvicinano per la prima volta alla preparazione del cibo vivo e naturale ed è un’ottima guida anche per chi in questo mondo è già entrato da tempo, proponendo un ricettario gustoso ed elegante, utile nella pratica quotidiana di ciascuno». –Dr Domenico Battaglia, medico, Master Internazionale in Alimentazione e Dietetica Vegetariana.

«Ciò di cui ci nutriamo va a costruire tutto il nostro corpo, ma anche i nostri pensieri e influenza il nostro stato emotivo. Gli alimenti hanno quindi il potere di abbatterci, di de- motivarci, di creare stati d’ansia o depressivi o, al contrario, di farci elevare per raggiungere i gradini più alti dello spettro della coscienza. I piatti proposti in questo libro rientrano in quest’ultima categoria: riescono a caricarci di energia e a farci sentire vitali, con la mente lucida e l’animo più sereno. Ho avuto il piacere di degustare le preparazioni di Laura e Marina e sono testimone dell’amore che mettono nell’elaborare le loro ricette e nel diffondere con il cuore ciò in cui veramente credono: la possibilità per chiunque di creare armonia nella propria vita e di diffonderla agli altri». –Marilù Mengoni, biologa nutrizionista, psicologa, scrittrice e divulgatrice del metodo Kousmine-Vegan.

«Mamma e Marina: due anime che non potevano non incontrarsi. Due amiche, colleghe, complici che divulgano ogni giorno, attraverso la loro enorme passione, la filosofia vegan. Sprizzano amore, gioia ed entusiasmo, trascinando e coinvolgendo nel loro mondo etico anche i più scettici. La cosa meravigliosa è che hanno iniziato il loro percorso insieme cinque anni fa, per gioco, e ancora oggi hanno lo stesso spirito leggero di allora, seppur con un numero di affezionati e seguaci davvero inimmaginabile. Auguro loro, con tutto il mio cuore, di continuare così, perché stanno davvero facendo una rivoluzione! Vi adoro!». –Margherita Solenghi, figlia di Laura, organizzatrice di eventi

«La vita è fatta di incontri. Questo libro racconta l’incontro tra due persone vicine nello spirito: incontro di energia, entusiasmo e vitalità. Ma, soprattutto, queste pagine narrano dell’incontro con un mondo che le ha per sempre cambiate: con una nuova filosofia, con un modo diverso di concepire la vita. Di incontri così ce n’è un gran bisogno e chissà che queste pagine, scritte con grande dedizione, amore e sensibilità, non facciano sì che altri incontri possano nascere e realizzarsi. Vale sempre la pena narrare la propria storia e in questo caso sarebbe stato un vero peccato non farlo! Care mamma e Marina, grazie di cuore!». –Alice Solenghi, figlia di Laura, psicoterapeuta

«Quando eravamo bambini, mia sorella Laura ed io, assieme ai nostri genitori, vivevamo in Friuli. Era una terra con una natura bellissima: le mucche nei prati, le galline nelle aie. Altri tempi. La mamma, che non aveva molto tempo da dedicare alla casa, aveva ideato un menù settimanale. Quando veniva il giorno della fettina al burro (eh sì, allora si faceva uso di burro) o del petto di pollo, mia sorella, davanti al piatto col cibo, cominciava a piangere disperata: non ne voleva sapere di mangiare quella vivanda per lei ripugnante. Io non la capivo e non le ho mai domandato perché facesse così. Mia madre s’ingegnò a camuffare la carne passandola nella farina o nel pangrattato, aggiungendo limone, salvia, uovo, ma non c’era niente da fare: Laura non mangiava la carne. Nessuno poteva immaginare che lei sentiva già un’istintiva, profonda compassione per quegli animali che erano parte della nostra vita quotidiana e che poi vedeva nel suo piatto, morti. Noialtri invece, grazie alle incredibili capacità del cervello umano di rimuovere ciò che non vuole vedere o sapere, scindevamo le due realtà. Da allora sono passati sessant’anni. Mia sorella, assieme alla sua compagna di viaggio Marina, è diventata un’apprezzata chef vegana, promotrice e sostenitrice di molte iniziative tese a diffondere il rispetto per gli animali e la natura; come questo nuovo libro di ottime ricette che, assieme al gusto, vogliono diffondere amore, rispetto e salute. Io, dopo una vita da onnivoro, grazie a lei, da cinque anni sono vegano. E sto benissimo nel fisico e nello spirito, con la consapevolezza dell’adulto e la leggerezza di quando ero bambino». –Guido Fiandra, fratello di Laura, sceneggiatore e regista

«È proprio vero l’insieme delle parti è molto più della loro somma: Laura e Marina insieme sono esplosive. Con questo splendido lavoro e con le loro creative ricette dimostrano, per chi avesse ancora dubbi, che è possibile coniugare il gusto del cibo, il piacere a tavola e la promozione della salute. Quando mi capita di entrare in un supermercato, mi piace osservare cosa la gente mette nel carrello: sovente cibi spazzatura, con veleni che agiscono lentamente e a lunga distanza di tempo. L’alimentazione e la salute rappresentano due facce della stessa medaglia. Chi è oncologo sa che, in base ai dati dell’American Cancer Society, l’alimentazione sbagliata è responsabile dal  al % di tutti i tumori. Molti (e purtroppo fra questi ci sono anche colleghi) non sanno che l’alimentazione è importante non solo per la prevenzione, ma anche per la cura del cancro. Ogni anno in Italia vengono diagnosticati  mila nuovi casi di cancro. Di questi, almeno  mila sono provocati da un’alimentazione errata. Pensate quante sofferenze, quanti costi umani, sociali ed economici potrebbero essere eliminati con la diffusione delle conoscenze scientificamente già disponibili. Invece, si continuano ad usare i mezzi d’informazione di massa per diseducare, addormentare e anestetizzare la gente. Laura e Marina stanno dando il loro prezioso contributo. Grazie!» –Dr. Claudio Pagliara, oncologo, autore del long seller La via della guarigione

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati

Blog

Ascolta questi canti di Natale per immergerti nello spirito del Natale


Scarica qui con Gioia nell'Amore di Cristo


Christ Has Come


Christmas Mystery


The Light That Was Christ


Leggi

Ascolta il canto "Many Hands Make a Miracle" (Mani unite fan miracoli), uno dei motti di Ananda

Scarica qui il brano

Leggi

Ascolta il canto "Think Yee in thy Heart the Lotus feet of my Guru" cantato da Swami Kriyananda

Scarica qui il brano cantato da Swami Kriyananda

Leggi

Ascolta qui il canto "God's Power" (Il potere di Dio)

Scarica qui il canto “God’s Power” (Il potere di Dio) tratto dal CD “La forza dell’anima” di Daniele e Dyuti

Leggi
Questo sito o i servizi terzi da questo sito utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi di più